Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Atlus ha recentemente rivelato che Persona 3: Dancing Moon Night e Persona 5: Dancing Star Night, in arrivo questa primavera in Giappone, conterranno alcuni elementi supporti dal PlayStation VR.

Stando a PlayStation Blog Japan, oggi sono partiti i preorder per entrambi i titoli dancing della serie JRPG, e tra le features spicca la seguente, tradotta dal giapponese: “per ogni titolo, puoi personalizzare i protagonisti con diversi indumenti e accessori. Puoi inoltre goderti alcuni eventi di conversazione chiamati Commu, inoltre, nella versione su PlayStation 4, ci saranno alcuni elementi supportati da PlayStation VR.”

Persona Dancing VR

Tuttavia, non sono stati rivelati altri dettagli sulle modalità VR dei titoli, rimanete con noi per maggiori informazioni sulle funzionalità VR.

Se non li avete ancora visti, potete recuperare i seguenti trailer:

  • Ryuji Sakamoto e Yukari Takeba in questa news.
  • Ann Takamaki e Junpei Iori in questa.

Trovate invece alcune informazioni sulla storia non canonica di questi due titoli e ovviamente tanti screenshots nella sezione di gioco.

Persona 3: Dancing Moon Night e Persona 5: Dancing Star Night  usciranno in Giappone durante la primavera 2018 su PlayStation 4 e PlayStation Vita. Rimanete con noi per informazioni sulle release in Europa e per scoprire maggiori informazioni sulle funzionalità VR dei Rhythm games di Atlus.

Tramite la pagina facebook dedicata al gioco, Square Enix ha annunciato l’arrivo di una demo gratuita per Final Fantasy XV Windows Edition. La demo sarà scaricabile da settimana prossima, in data 28 Febbraio.

Inoltre son stati annunciati alcuni contenuti esclusivi per l’edizione Steam del gioco. Questi consistono in alcuni equipaggiamenti in tema Half Life. Nello specifico il pack conterrà la tuta di Gordon Freeman. Questi contenuti saranno però ottenibili solo tramite preordine prima dell’1 Marzo

Gli equipaggiamenti che il Pack pre-order permetterà di sbloccare saranno equipaggiabili sia nella campagna single player (sebbene non sia specificato se siano solo per Noctis o per tutti e 4 i protagonisti) sia nell’espansione Comrades .

La demo sarà simile a quella uscita per ps4 sul territorio giapponese, permetterà l’esplorazione completa del primo capitolo di gioco, e sarà scaricabile da Windows Store , Steam o Origin.

Final Fantasy XV Windows Edition è previsto per il lancio il 6 Marzo 2018 e conterrà il gioco nella sua versione più aggiornata, i contenuti di tutti i dlc del primo season pass, ed infine i contenuti, ancora non totalmente chiari, dell’espansione Royal Edition, in uscita sempre il 6 Marzo su Console.

 

 

Emerald Team, studio di sviluppo indipendente italiano, ha appena annunciato la prossima uscita del suo titolo multiplayer online mobile, Blitz: Minigames, disponibile in versione Open Beta per IoS e Android a partire dal prossimo mese di marzo.

blitz. minigames

Blitz: Minigames propone ai giocatori un gameplay competitivo asincrono, con due partecipanti che si sfidano al meglio dei tre match, risolvibili tramite minigiochi scelti a caso, della durata massima di 60 secondi ciascuno. I contendenti avranno 48 ore di tempo ciascuno per risolvere gli enigmi che compongono i tre round.

I minigiochi si divideranno in quattro diverse categorie: memoria, calcolo, abilità e reattività.

Un prodotto divertente e, indubbiamente, anche utilissimo per tener allenata la mente!

Oggi, Blizzard Entertainment ha diffuso ufficialmente le regole di competizione e il Codice di Condotta per la Overwatch League.

Overwatch codice condotta

Secondo il codice di condotta, le regole dettate dagli sviluppatori sono state ideate per assicurare l’integrità del gioco. Per proteggeere l’immagine pubblica della lega, i suoi giocatori, le squadre e i proprietari oltre che per fornire un ambiente di gioco competitivo libero da qualsiasi forma di aggressione o discriminazione.
Il Codice di Condotta per certi termini è abbastanza elastico e permette a Blizzard di esaminare le violazioni e imporre azioni disciplinari specifiche dove opportuno. Alcune penalità potrebbero variare anche a seconda dell’entità dell’offesa, partendo dai warning fino ad arrivare a vere e proprie sospensioni o ban definitivi.
Il Codice di Condotte della Overwatch League impone anche i requisiti per le squadre e i giocatori: sono impedite le scommesse per i team e i giocatori su gare o tornei competitivi, per promuovere l’integrità e la sportività, così come è proibito sfruttare eventuali bugs o exploits per avvantaggiarsi in game.
Ricordiamo che Overwatch è disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Durante la D.I.C.E. Summit a Las Vegas, il direttore creativo di Naughty Dog Neil Druckmann ha spiegato come lo studio abbia molte possibilità per il suo prossimo gioco.

Druckmann ha menzionato come molti dei suoi giochi preferiti siano in terza persona,dato che riesce a indentificarsi meglio con dei personaggi che riesce a vedere sullo schermo, ma ha sottolineato che i giochi narrativi possono essere anche fatti in prima persona, cosa che è stata fatta estremamente bene da alcuni giochi.

Nuove informazioni per The Last of Us: Part II al DICE

Quando i lavori su The Last of Us iniziarono ci fu un brainstorming, questo per decidere se il gioco dovesse essere in prima o terza persona. Inoltre ci fu anche dibattito sul fare il titolo single player o multiplayer, Quando tutti i pezzi cominciarono a connettersi il team optò per la terza persona, ma con una camera vicina al personaggio per rendere il contatto col protagonista più “intimo”. Questo provvede a regalare un approccio più vicino a quello che dona un gioco in prima persona, mostrando però comunque il personaggio a schermo.

Detto questo , il team ha fatto altri giochi di diverso  prima di the Last of Us, e a volte scherzano pensando a come sarebbe stato un Half Life 3 creato come FPS di Naughty Dog. Lo studio è totalmente “aperto” a qualsiasi idea per il prossimo gioco, che potrebbe non essere in terza persona.

Questo ,ovviamente, non significa che sicuramente il prossimo titolo della casa sviluppatrice di Uncharted sarà in prima persona, ma solo che il team considererà la possibilità di sviluppare il titolo come tale

Neil Druckmann  e Naughty Dog inoltre son al lavoro su The Last of Us Part II in questo momento, titolo previsto per PS4 ma senza una data di uscita annunciata.

Devolver Digital e Reikon Games annunciano con un comunicato stampa l’arrivo di un nuovo update per Ruiner, il frenetico gioco d’azione twin-stick dal gusto cyberpunk che abbiamo recensito qualche tempo fa.

L’update, denominato Annihilation e che sarà l’ultimo ad aggiungere contenuti, introduce nuove armi, costumi, mosse finali, ma soprattutto la nuova modalità arena con tanto di leaderboard online, così da permettere agli appassionati di avere una scusa per continuare a giocare il gioco in competizione gli uni contro gli altri per il miglior tempo.

L’update è disponibile già da oggi su PC e console. Su queste ultime, l’aggiornamento introduce anche l’update Savage, che introduceva il New Game+ e la modalità Speedrun, precedentemente rilasciato solo per gli utenti PC.

Il gioco è al momento scontato al 50% su Steam e PlayStation 4, mentre il medesimo sconto arriverà a Marzo per Xbox One.

Da oggi, 22 febbraio, è disponibile al download il nuovo aggiornamento di Super Mario Odyssey. Con l’installazione di questo update verranno implementate nel gioco alcune nuove feature

  • Due nuovi filtri per la modalità foto ( Moneta e Neon)

  • Tre nuovi costumi

  • La nuova modalità “Caccia al Palloncino” che permetterà di ottenere monete. Più lunga sarà la win streak più la ricompensa aumenterà

Super Mario Odyssey è disponibile su Nintendo Switch, come esclusiva di punta della nuova console Nintendo.

 

Un nuovo video di gameplay per Ni No Kuni II è stato rilasciato da Bandai Namco e Level 5, dopo l’ultimo in cui potevamo ammirare Hydropolis. Questa volta, però, si tratta di un video particolare in quanto andremo ad osservare per la prima volta un personaggio controllabile fuori dal principe Evan. Si tratta infatti di Roland, e in questi 10 minuti lo vedremo alle prese con il dungeon delle fogne di Ding Dong Dell. Buona visione.

Se siete curiosi di scoprire il dietro le quinte del comparto sonoro del titolo, trovate un video in questo articolo. Oppure trovate 10 minuti di gameplay in questa news.

Trovate altri contenuti, trailer e immagini sul titolo in questa sezioneNi No Kuni II: Il Destino di un Regno sarà disponibile per Pc e PlayStation 4 il 23 Marzo 2018.

Sega ha annunciato che presto sarà disponibile in Giappone una demo per Hokuto ga Gotoku, il gioco d’azione sviluppato dallo stesso team della serie Yakuza in cui impersoneremo Kenshiro in una storia originale.

demo hokuto ga gotoku

Se l’orario di aggiornamento del PlayStation Store rimane uguale, allora possiamo aspettarci di trovare detta demo attorno alle 2 di mattina di domani 22 Febbraio.

Questa demo offrirà due modalità giocabili:

  • “Experience Hokuto Shinken”, in cui combatteremo il rivale di Kenshiro, Shin, e in cui ci verrà introdotto e spiegato il sistema di combattimento;
  • “Experience the Story”, in cui potremo giocare una missione secondaria speciale, prendendo il controllo di Kenshiro mentre guida una buggy, combatte cattivi e passeggia per Eden.

demo hokuto ga gotoku

Se dopo aver letto questo articolo vi trovate già davanti allo schermo a creare un account giapponese non preoccupatevi, non siete i soli. Nel frattempo potete rinfrescarvi la memoria ripassando la storia del gioco oppure guardando un video gameplay.

Hokuto ga Gotoku sarà disponibile per Playstation 4 l’8 Marzo in Giappone, mentre non è stata ancora annunciata una data d’uscita in suolo occidentale.

L’inizio della modalità carriera di EA Sports UFC 3 è sicuramente un momento molto delicato dell’esperienza di lotta targata Electronic Arts. Ecco quindi come essere più performanti a inizio carriera in UFC 3.

Durante la creazione del vostro alter ego il gioco vi chiederà di scegliere la vostra classe (brawler, striker, grappler, balanced), questa scelta non solo influenzerà le vostre statistiche inziali ma condizionerà anche il vostro stile di combattimento. Un’opinione largamente diffusa vuole la classe brawler come la migliore soluzione possibile per via delle sue alte statistiche di resistenza; la nostra opinione invece, supportata da una prova prolungata di tutte le classi, vuole la classe striker come la più performante anche e soprattutto nell’early game. Il dinamismo e le statistiche mediamente bilanciate sia di resistenza che di potenza di calci e pugni permettono alla classe striker di offrire un ventaglio di possibilità che la classe brawler non offre. Avendo come unico punto debole le transizioni a terra e le sottomissioni, la classe striker vi permetterà di affrontare qualunque tipo di avversario senza partire svantaggiati. Il vostro dinamismo vi permetterà di sfuggire dai colpi potenti dei brawler, la vostra abilità nella lotta in piedi vi permetterà di mettere pressione ai lottatori balanced e la vostra duttilità vi permetterà di lottare alla pari con gli altri striker. Solo i grappler potranno mettervi in grosse difficoltà nella lotta a terra, ma con la giusta strategia potrete mandarli KO prima che provino ad atterrarvi.

UFC 3

Flag Counter
Video Games