Newsletter

Video News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

L’Italia ama il pallone, non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo. E ama anche il pallone virtuale di FIFA, la serie di Electronic Arts che da più di vent’anni – tra alti e bassi – più rappresenta il mondo del calcio nei videogiochi. Sebbene ci sia certamente stato il “periodo PES” soprattutto durante gli anni di PlayStation 2, è innegabile come FIFA prima (era PS1) e poi (da Xbox 360 in avanti) sia stato IL gioco di riferimento, LA fonte di innumerevoli diatribe con i vostri amici, IL perfetto passatempo per ingannare l’attesa tra il turno delle 15 e il posticipo delle 20.45. O per limitare l’ansia prima delle notti da leoni della Champions League.

Canzoni FIFA

EA Sports ha sempre proposto ai suoi giocatori un pacchetto completo, sfarzoso, rumoroso e al passo coi tempi. FIFA è sempre stato non solo calcio virtuale ma anche e soprattutto una potente grafica, tante opzioni, licenze ufficiali e tanta, tanta buona musica. Personalmente parlando, FIFA rimane tra i primi titoli ad avere portato canzoni su licenza su console, mettendole al centro della sua presentazione, a partire in particolare dal passaggio su PlayStation, con la capienza aumentata data dai CD e un chip audio rinnovato. E così, in vent’anni, da FIFA 98: Road to World Cup (FIFA 97 in effetti proponeva ancora non meglio identificate tracce Song 1, Song 3 e via discorrendo) all’ultimo FIFA 18 nelle nostre orecchie sono entrati tantissimi generi musicali, tantissime hit ad accompagnare le nostre centinaia, forse migliaia di ore passate a navigare tra i menu del gioco, tra trattative, Ultimate Team e gestione della memory card.

Così abbiamo pensato di riunire le venti migliori canzoni della storia del brand in un’unica classifica, giudicando non solo per la loro qualità, ma anche e soprattutto per l’importanza che hanno rivestito nell’economia del gioco e in quella del mondo del calcio. E, perché no, un pizzico di nostalgia.

Pronti a scoprire la classifica? Girate pagina!

Se amate gli spoiler, ecco già la nostra playlist su Spotify: mettetela tra i preferiti!

Nightdive Studios ha annunciato che le versioni remastered di Turok e Turok 2: Seeds of Evil, titoli rispettivamente del 1997 e del 1998, arriveranno sullo store digitale Xbox One il 2 marzo a 19.99$ l’uno.

Remaster di Turok 1 e 2 in arrivo su Xbox One il 2 marzo

Entrambi i titoli sono disponibili su PC.

Qua sotto vi riportiamo il trailer di lancio della versione Xbox One e qualche informazione.

Turok 

Sul titolo

Turok è tornato e nessun dinosauro è al sicuro! Quando è stato rilasciato per la prima volta, nel 1997, Turok mostrò ai giocatori un mondo brulicante di nemici astuti, trappole, puzzle e armi mortali, tutto all’interno di un vasto ambiente 3D pronto ad essere esplorato. Ora, il grande classico è stato risistemato e migliorati con un nuovo motore grafico e nuovi interessanti feature da sgranocchiare!

La Lost Land…

Un mondo dove il concetto di tempo non ha significato – e la malvagità non conosce limiti. Separato da un mondo da tempo scomparso, il guerriero e viaggiatore del tempo, Turok, si è ritrovato catapultato in una terra selvaggia straziata dalla guerra. Un malvagio signore conosciuto come lo “Stregone” sta cercando il modo di distruggere le fondamenta del tempo e governare l’intero universo, attraverso un antico artefatto noto come il “Cronoscettro”. Il Cronoscettro era stato distrutto migliaia di anni fa, in modo da tenerlo lontano da mani malvagie. Lo Stregone ha architettato un gigantesco piano con il quale cercherà di aumentare e corrompere il potere del Cronoscettro per poter distruggere le barriere tra i secoli e governare l’universo. Turok ha giurato di trovare gli otto pezzi del Cronoscettro sparsi attraverso la Lost Land e mettere fine al piano malvagio dello Stregone…

Per saperne di più, devi entrare nel mondo di Turok.

Caratteristiche principali 

  • Mondo virtuale completamente 3D.
  • Corri, salta, arrampicati in ogni direzione un mondo completamente 3D, con la possibilità di poter guardare e mirare in alto, in basso e ai lati.
  • Intelligenza Artificiale nemica feroce.
  • Profili di aggressività diversa fanno in modo che i nemici si comportino in maniera unica.
  • 14 terribili armi High-Tech.
  • Dal lanciagranate, al fucile al plasma alle armi aliene, al lanciarazzi quadruplo e, madre di tutte le armi, il cannone a fusione atomica!
  • Ambienti altamente interagibili.
  • Le ragnatele si muovono. Le bolle si formano sulla superficie dell’acqua. I proiettili rimbalzano. Gli alberi vanno in fiamme e si schiantano al suolo. Le cascate formano la schiuma.
  • Dinosauri bionici.

Turok 2: Seeds of evil

Sul gioco

Sconfitto lo Stregone, Turok getta il Cronoscettro in un vulcano per distruggerlo. Sfortunatamente, l’esplosione risveglia una forza ancora più temibile – il Primagen. Ancora una volta, Turok dovrà riportare la pace in questa terra e fermare il Primagen, che vuole fondere la terra con l’abisso.

Il ritorno del cacciatore di dinosauri

Fatti strada fra 35 diversi tipi di nemici con pance ballanti, occhi lampeggianti, tentacoli allungabili e mascelle scattanti. Dai raptor preistorici ai carnivori più evoluti fino alla tua battaglia finale contro la Madre di tutte le bestie – dovrai sconfiggere tutti!

I nemici sono intelligenti! Sono abbastanza svegli da attaccare in gruppi, scappare quando sopraffatti e ripararsi durante uno scontro a fuoco.

I nemici sussultano e si smuovono differentemente in base alla parte del corpo che colpirai.

Caratteristiche Principali

  • Location Rimasterizzate
  • Più di 20 armi.
  • Nuova modalità multiplayer.

 

League of Legends: patch 8.4 rilasciata nelle scorse ore per il celebre Moba di Riot Games. La 8.4 incarna enormi cambiamenti di gameplay e non i soliti “aggiustamenti” di gameplay o fix minori ai quali siamo abituati dall’inizio di questa stagione competitiva.

Protagonisti indiscussi di questa patch sono i maghi, per l’appunto i loro set di oggetti. Nel negozio di gioco sono comparsi la Sfera dell’oblio ed il Legamagia, new entry dal potere indiscusso che saranno di sicuro una scelta d’acquista obbligatoria per gli ingordi del potere magico.

Sono state modificate anche le ricette di molti oggetti, in particolar modo il Morellonomicon e le ricetta basate sul Capitolo perduto. Potete trovare qui la patch di League nella sua interezza, ci vediamo nella landa degli evocatori!

Giungono tante novità da Arc System Works per BlazBlue Cross Tag Battle, in arrivo poco prima di quest’estate su PlayStation 4, Nintendo Switch e Steam. Per prima cosa, ammiriamo questa visual ufficiale rilasciata in data odierna.

BlazBlue Cross Tag Battle modalita

Ma passiamo ora a qualcosa di più concreto, presentandovi le diverse modalità presenti nel picchiaduro 2D crossover.

Episode Mode

In questa modalità simile ad una tipica storia di picchiaduro, scopriremo gli eventi che prendono parte in questo mondo crossover, chiamato Phantom Field, dove i mondi dove i protagonisti di BlazBlue, Under Night In-Birth, Persona 4 e RWBY si incontrano.


Tactics Mode

In questa modalità sarà possibile studiare il gameplay di BlazBlue Cross Tag Battle a fondo, mediante sia dei tutorial sia delle vere e proprie prove dove il giocatore scoprirà a fondo le meccaniche più nascoste e utili in combattimento.

Survival Mode

Come in ogni picchiaduro che si rispetti, sarà presente questa modalità. Si recupera salute ad ogni scontro che si vince, in relazione alla durata ed efficienza del giocatore in combattimento. La difficoltà incrementa con il progredire degli stages.

Training Mode

Parla già da se, la modalità Pratica presente in tutti i picchiaduro

Gallery Mode

Qui potrete osservare i diversi contenuti sbloccati: filmati, icone di gioco, illustrazioni e tanto altro.

Replay Theater

Qui, infine, potrete riguardare le vostre battaglie disputate con calma. Ovviamente dovrete aver prima salvato il replay al termine dello scontro in questione.

Vi ricordiamo infine la lista di personaggi attualmente presentati fino ad oggi:

BlazBlue

  • Ragna the Bloodedge
  • Jin Kisaragi
  • Noel Vermilion
  • Rachel Alucard
  • Hazama
  • Azrael
  • Iron Tager
  • Makoto Nanaya
  • v-No. 13
  • Es
  • Platinum the Trinity

Persona 4 Arena Ultimax

  • Yu Narukami
  • Yosuke Hanamura
  • Chie Satonaka
  • Yukiko Amagi
  • Kanji Tatsumi

Under Night In-Birth

  • Hyde
  • Linne
  • Waldestein
  • Gordeau
  • Orie

RWBY

  • Ruby Rose
  • Weiss Schnee
  • Blake Belladonna
  • Yang Xiao Long

Sembra infine che molti altri personaggi saranno rilasciati, ma solo tramite dei pacchetti DLC, di cui non si sa ancora il prezzo ne la data di rilascio. BlazBlue Cross Tag Battle uscirà su Playstation 4Nintendo Switch e Steam. La data americana è fissata per il 5 Giugno 2017, rimanete con noi per avere conferme sulla release in Europa.

Sega ha recentemente rilasciato un nuovo trailer per Valkyria Chronicles, in cui scopriamo l’Armata della Federazione, e nella fattispecie alcuni personaggi importanti che ne fanno parte.

I personaggi svelati in questo trailer sono, in ordine di apparizione nel trailer, i seguenti: Angelica Farnaby, Minerva Victor, Karen Stewart, Miles Abegg, Ronald Albee, Dan Bentley e Navy.

Vi lasciamo al trailer:

Trovate il primo trailer sui personaggi in questo articolo. Se invece volete conoscere la loro nemesi, l’armata Imperiale, trovate il relativo trailer nella seguente news.

Valkyria Chronicles 4 uscirà durante Marzo 2018 in Giappone su Playstation 4Xbox One e Nintendo Switch. Uscirà qualche mese dopo in Europa, con data ancora da annunciare.

Atlus non tarda a mostrare altri personaggi di Persona 3: Dancing Moon Night e Persona 5: Dancing Star Night. Dopo aver introdotto Ryuji, Yukari, Junpei e Ann, tocca adesso alla presidente del consiglio studentesco di Persona 5, Makoto Nijima e all’unità anti-Shadow del S.E.E.S, Aigis, a mostrarsi in questi due nuovi trailer. Buona visione:

  • Aigis – Persona 3: Dancing Moon Night
  • Makoto Nijima – Persona 5: Dancing Star Night

Se non li avete ancora visti, potete recuperare i seguenti trailer:

  • Ryuji Sakamoto e Yukari Takeba in questa news.
  • Ann Takamaki e Junpei Iori in questa.

Trovate invece alcune informazioni sulla storia non canonica di questi due titoli e ovviamente tanti screenshots nella sezione di gioco.

Persona 3: Dancing Moon Night e Persona 5: Dancing Star Night  usciranno in Giappone durante la primavera 2018 su PlayStation 4 e PlayStation Vita. Rimanete con noi per informazioni sulle release in Europa e per scoprire maggiori informazioni sulle funzionalità VR dei Rhythm games di Atlus.

Bandai Namco ha annunciato, tramite l’ultimo numero di Weekly Jump, che rilascerà la Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Trilogy su Nintendo Switch.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Trilogy su Switch

Questa collection includerà Naruto: Ultimate Ninja Storm, Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 2 e Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3, insieme a tutti i DLC precedentemente rilasciati.

Non sono stati annunciati né una finestra di lancio né il prezzo e l’uscita di questa trilogia è, per ora, confermata solo in Giappone.

 

Fire Emblem Warriors, il titolo Musou dedicato alla famosa IP Nintendo, si arricchisce di 3 nuovi personaggi acquistabili tramite il pacchetto DLC Shadow Dragon. Il primo personaggio rivelato è Navarre, e Nintendo ci propone un trailer che ci mostra cosa sa fare sul campo di battaglia. Buona visione!

Si avvicina il 14 marzo, ovvero la data in cui debutterà l’Italian Video Game Awards: la manifestazione che si svolgerà al teatro Vetra di Milano e che da quest’anno sostituirà il Drago D’Oro, pur mantenendone la tradizionale statuetta. Come avviene per gli Oscar (che tra l’altro si svolgeranno 10 giorni prima), l’Italian Video Game Awards vanterà un vero e proprio red carpet che vedrà il passaggio di ospiti nazionali e internazionali.

Italian Video Game Awards nomination

Proprio in vista della serata del 14 marzo, sono state annunciate le nomination dei titoli in lizza per i premi:

People’s choice:

  • FIFA 18
  • Call of Duty: WWII
  • Crash Bandicoot N. Sane Trilogy
  • Gran Turismo Sport
  • Horizon: Zero Dawn
  • Assassin’s Creed: Origins
  • Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands
  • Destiny 2
  • Super Mario Odissey
  • Mario Kart 8 Deluxe
  • Uncharted: l’eredità perduta
  • For Honor
  • Star Wars Battlefront 2
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Pro Evolution Soccer 2018
  • Resident Evil 7 Biohazard
  • LEGO Worlds
  • F1 2017
  • NBA 2k18
  • Need for Speed Payback
  • La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra
  • Pokèmon Ultrasole
  • Tekken 7
  • Forza Motorsport 7
  • Football Manager 2018

Game of the Year:

  • Assassin’s Creed: Origins
  • Horizon: Zero Dawn
  • Mario+Rabbids: Kingdom Battle
  • Nier Automata
  • Persona 5
  • Resident Evil 7 Biohazard
  • Super Mario Odissey
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • What Remains of Edith Finch
  • Wolfenstein II: The New Colossus

Best Art Direction:

  • Cuphead
  • Horizon: Zero Dawn
  • Nier Automata
  • Persona 5
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Best Game Design:

  • Horizon: Zero Dawn
  • Mario+Rabbids: Kingdom Battle
  • Nier Automata
  • Super Mario Odissey
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Best Narrative:

  • Hellblade
  • Horizon: Zero Dawn
  • Prey
  • What Remains of Edith Finch
  • Wolfenstein II: The New Colossus

Best Carachter:

  • Senua (Hellblade)
  • Aloy (Horizon: Zero Dawn)
  • Cappy (Super Mario Odissey)
  • Nadine (Uncharted: L’eredità perduta)
  • Blazkowicz (Wolfenstein II: The New Colossus)

Best Audio:

  • Cuphead
  • Destiny 2
  • Hellblade
  • Nier Automata
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Best Family Game:

  • ARMS
  • Knack 2
  • Mario+Rabbids: Kingdom Battle
  • Mario Kart 8 Deluxe
  • Sonic Mania

Innovation Award:

  • ARMS
  • Hellblade
  • PlayerUknown’s Battlegrounds
  • Star Trek: Bridge Crew
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Italian Video Game Awards nomination

Best Indie Game:

  • Cuphead
  • Hellblade
  • Pyre
  • Thimbleweed Park
  • What Remains of Edith Finch

Best Mobile Game:

  • Fire Emblem Heroes
  • Framed 2
  • Monument Valley 2
  • Old Man’s Journey
  • Super Mario Run

Best Evolving Game:

  • Destiny 2: La Maledizione di Osiride
  • Final Fantasy Stormblood
  • GTA Online
  • Horizon: Zero Dawn Frozen Wilds
  • XCOM 2: war of the chosen

Game Beyond Entertainment:

  • Bury me, my Love
  • Hellblade
  • Last Day of June
  • Life is strange: Before the storm
  • What remains of Edith Finch

Radio 105 esports Game of the Year:

  • Counterstrike: Global Offensive
  • DOTA 2
  • League of Legends
  • Overwatch
  • Tom Clancy’s Rainbow Six Siege

Best Italian Game:

  • Don’t Make Love
  • Father.io
  • forma.8
  • Last Day of June
  • Mario+Rabbids: Kingdom Battle

Best Italian Debut Game:

  • Downward
  • Father.io
  • GRIDD: Retroenhanced
  • Laika 2.0
  • The Wardrobe

Italian Video Game Awards nomination

Partner ufficiali della manifestazione saranno Radio 105 che sarà la radio ufficiale dell’Italian Video Game Awards e GameStop, il quale sarà Partner Retail ufficiale della manifestazione. Vi ricordiamo che la serata promossa da AESVI e condotta da Rocco Tanica e Lucilla Agosti, prenderà il via alle 19.00 del 14 marzo dal teatro Vetra di Milano con la possibilità per tutti i fan di seguirla anche in diretta streaming.

Detective Pikachu sarà in vendita su Nintendo 3DS a marzo, ma non sarà l’unica cosa a comparire nei negozi. Assieme ad esso sarà disponibile un mega Amiibo gigante dedicato proprio a Detective Pikachu. Ma che effetti darà in gioco?

A quanto pare, usare l’Amiibo gigante di Detective Pikachu ci darà accesso alle Pika Prompts, dei filmati che ci daranno indizi su cosa fare se ci siamo bloccati. Le Pika Prompts saranno sbloccabili anche senza l’Amiibo, ma usarlo ci darà l’accesso a questi filmati in maniera più facile e veloce.

Flag Counter

Video Games