Newsletter
Video News
Oops, something went wrong.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Losanna (Svizzera) – L'Agenzia Mondiale Antidoping è pronta a togliere la sospensione inflitta per la positività al Meldonium ad alcuni atleti. Il provvedimento è destinato a chi riuscirà a provare che la presenza della sostanza, nel campione che ha riscontrato la positività, è inferiore a un microgrammo e che il farmaco è stato assunto prima dell'1 marzo. Il Meldonium è stato inserito nella lista delle sostanze proibite a partire da gennaio. Una notizia, quella della Wada, accolta con entusiasmo dallo sport russo visti i tanti casi di positività registrati. Tra questi quello di Maria Sharapova, stella del tennis mondiale che era stata sospesa dopo la positività riscontrata durante gli Australian Open. Il presidente della Federtennis russa, Shamil Tarpischev, si è detto convinto che la Sharapova potrà regolarmente partecipare alle Olimpiadi di Rio. Intanto la Wada ha specificato che continuerà a studiare il Meldonium, in particolare per accertare per quanto tempo restano tracce nel sangue degli sportivi. (AGI) 

Flag Counter
Video Games
Oops, something went wrong.